ODORI E SUONI IN CONCERTO

Col chiaro e lo scuro, gli odori, concerto per naso solista, curioso d’olezzi, di ieri, di oggi, magari gli stessi,  millenni di forti emozioni, ripulse e richiami, gli odori. Profumi di erba tagliata, di paglia, di rane nei fossi, di pini e magnolie, di salvia, di menta, sentore di rose, di streco disteso nei campi, di polvere e terra bagnata. … Continua a leggere

Dopo il terremoto a Reggio Emila nel 1996

SISMA Preso un grande respiro il gigante mostruoso leva grido di sè agitando con forza la buccia del mondo. Impensabile mole di terra e mattoni, di roccia e cemento si muove e sussulta, volubile e lieve. Antiche paure trafiggono acute immobili corpi. Solo piccole vite su l’enorme sfera immersa nel caso, con piccoli piedi alla vana ricerca di solidi approdi, … Continua a leggere